La degenerazione maculare senile

Negli ultimi anni l'aspettativa di vita media della popolazione europea è aumentata anche grazie all'avanguardia delle cure mediche, permettendoci di vivere fino ad oltre 90 anni, ma non senza conseguenze! Le cellule che compongono la retina (vere e proprie cellule nervose) invecchiano assieme al resto del corpo e uno scompenso tra gli equilibri retinici può portare alla comparsa della degenerazione maculare senile. Come suggerisce il nome compare solitamente dopo i 65-70 anni con un iniziale e a volte progressivo calo della vista da vicino. La degenerazione maculare sneilre non porta alla cecità completa, ma, nelle fasi più evolute, comporta una ridotta capacita di lettura e scrittura a causa di scotomi (macchie nere) come nella foto sopra. Per ovviare allo scotoma e riprendere a leggere si possono utilizzare ausili...

Leggi tutto